Come saldare con rame

Come saldare con rame


Il rame è un metallo malleabile che viene utilizzato in casa ed edilizia. Il rame è altamente conduttivo per usi elettrici ed è resistente alla corrosione. Le proprietà del rame consentono inoltre di mantenere costante contatto con altri metalli senza indossare. Rame e leghe possono essere raggiunti da brasatura e saldatura. Tungsteno gas inerte (TIG) di saldatura viene utilizzato con rame a causa della elevata amperaggio necessario per creare una cucitura sul metallo non ferroso.

istruzione

1 Pulire le superfici di contatto dei materiali con una spazzola metallica bronzo. Spazzare via i detriti e spruzzare con detergente per freni per raccogliere eventuali residui. Rimuovere il detergente per freni in eccesso e detriti con un panno. sostanze estranee lasciati sulle superfici di contatto possono provocare crepe nel cordone di saldatura.

2 Iniziare la cucitura creando un arco con l'elettrodo. Tenere l'elettrodo al materiale abbastanza lungo per il bagno di saldatura desiderata da formare. Il bagno di saldatura sarà il punto di partenza per il processo di saldatura e consisterà di metallo fuso. Una volta metallo fuso è presente il processo di saldatura può iniziare.

3 Tenere la torcia a un angolo di 75 gradi alla cucitura e cominciare ad applicare il riempitivo alla parte anteriore del bagno di saldatura. Il riempimento deve essere tenuto ad un angolo di 15 gradi per la cucitura. Progressivamente spostare la torcia e riempitivo lungo la lunghezza della cucitura finché i due oggetti vengono raggruppati insieme con il metallo fuso. Il filler può attaccare se messo in contatto sia con il materiale da saldare e dovrebbe essere tenuto 1/8 di pollice dalla cucitura.

4 Lasciare che il materiale si raffreddi. Controllare la vostra saldatura per sovrapposizione e le crepe. Se la saldatura deve essere continuato, creare un altro cucitura dove il primo conclusa.

5 Controllare la cucitura della saldatura quando si è raffreddata alla durezza. Utilizzare una spazzola metallica per rimuovere eventuali scorie o splatter che possono essersi verificati. Una volta che la cucitura viene pulito, può essere lucidato o verniciato lo desideri.