Giochi per bambini nel 18 ° secolo

Giochi per bambini nel 18 ° secolo


Giochi per bambini non sono sempre dotati di una scheda o di campane elettroniche e fischietti. Coloniali i ragazzi e le ragazze americane più spesso giocato giochi all'aperto. Fratelli e sorelle hanno giocato insieme ad alcuni giochi, ma non tutti, dal momento che non si è ritenuto signorile per le ragazze di impegnarsi in più sporchi passatempi. Nel 1700, i bambini giocavano che richiedevano abilità, possibilità, destrezza, e uno spirito competitivo, più o meno come fanno i bambini di oggi.

Ferri di cavallo e Huzzlecap

Nel 1700 i bambini giocato ferri di cavallo con ferri di cavallo reali. Come oggi, la scarpa è stato lanciato in un post nel terreno. I giocatori hanno ottenuto punti per lanci che hanno portato la scarpa che circonda il palo. punti più bassi sono stati dati per le scarpe che si affacciano sul o toccato il palo. I bambini hanno giocato un gioco chiamato "huzzlecap" nel 18 ° secolo con pochi centesimi, quando erano disponibili. L'obiettivo era quello di "catturare" monetine lanciando il vostro da atterrare in cima al vostro avversario.

jackstraws

Jackstraws era un gioco giocato da bambini nativi americani e ha insegnato ai giovani coloniali. i bambini nativi giocato il gioco utilizzando cannucce di grano. Questo gioco è simile al gioco chiamato bastoni pick-up di oggi, che utilizza plastica o bastoni di legno. L'oggetto del gioco è far cadere un fascio di bastoni - di solito 31 - e prenderli, uno alla volta, senza muovere un altro bastone nel processo. Il bambino con il maggior numero di bastoni, alla fine è il vincitore.

Giochi di abilità

Ragazze giocati corda per saltare, London Bridge, campana e mosca cieca - Giochi ancora giocato dai bambini di oggi. cime Frustare era un ragazzo di gioco giocato da soli, mentre altri ragazzi si presentarono, in attesa del loro turno e ammirando le abilità del giocatore. I giocatori di piani Frustare usato una piccola frusta e un piano in legno. Un giocatore usato la frusta per lanciare l'alto e tenerlo filatura, e l'obiettivo era quello di avere la rotazione più lunga. Ragazzi spesso praticato da soli per migliorare la loro capacità. Il gioco richiede più o meno la stessa abilità come con uno yo-yo, un gioco giocato anche dai bambini durante il 18 ° secolo.

Nove uomini Morris

Nove uomini Morris è stato un gioco da tavolo. Il quadrato bordo era piatto e consisteva di tre quadrati in dimensioni progressivamente più grandi, uno dentro l'altro, ciascuno con otto fori in esso, tre fori per lato, per un totale di 24 fori. Ognuno dei due giocatori otterrebbe 12 spilli in uno dei due colori. Lo scopo del gioco è quello di fare i turni di effettuare l'perni in modo da formare una linea retta di tre dei perni dello stesso colore, mentre si impedisce all'avversario di fare lo stesso.

Api ortografia

api di ortografia erano gare giocate nel 18 ° secolo, allo stesso modo in cui sono ora. Gli studenti hanno giocato a scuola e alle riunioni di un numero sufficiente di bambini. Tutti i bambini in fila e hanno avuto una parola a precisare. Se è corretta, hanno continuato nel gioco; se non corretta, si sedettero e osservati per il resto della partita.

gleek

Gleek era un gioco di carte che ha richiesto tre giocatori. I giocatori offerta, carte disegnato, e gareggiavano per la gorgiera - la carta più alta. Dodici le mani sono state giocate, con i punti raccolti per avere gruppi di tre o quattro carte, ad eccezione di 2 e di 3 di, che sono stati omessi dal mazzo di 52 carte.