teorie di Pavlov

teorie di Pavlov


Ivan Pavlov era un fisiologo russo che ha lavorato per quasi 60 anni nel campo medico durante la fine del XIX e dell'inizio del XX secolo. Ha vinto il Premio Nobel per la Fisiologia e la Medicina nel 1904. Gran parte della sua ricerca si è concentrata sui meccanismi del comportamento umano e le sue teorie restano importante nella fisiologia.

riflesso condizionato

più famosa teoria di Pavlov riguarda i riflessi. Pavlov ha studiato i sistemi digestivi di cani. Durante questa ricerca ha condotto esperimenti in cui un cane è stato dato cibo quando una campana suonò. Pavlov è stato in grado di indurre salivazione nella creatura, quando la campana suonò, anche se non il cibo era imminente. Aveva trovato che gli stimoli non legati agli alimenti potrebbero produrre una reazione fisiologica correlata a mangiare. Come tale, ha concluso che i riflessi fisici potrebbero essere condizionati da agenzie esterne.

applicazioni

Il lavoro di Pavlov su risposte condizionate ha avuto un impatto di vasta portata sulla teoria e la pratica psicologica. E 'stato utilizzato in classi per aiutare i modelli di apprendimento, così come consulenza psicologica. Per esempio, chi soffre di fobia vengono insegnate, nel corso del tempo, ad associare il concetto di una situazione spaventosa, con uno stato di rilassamento. Questo è chiamato desensibilizzazione sistematica.

Nervism

Come un giovane scienziato, la ricerca di Pavlov centrato sul cuore, piuttosto che il sistema digestivo. Ha sviluppato la teoria del "nervism." Questo concepito del sistema nervoso, con il cuore al centro, come il principale regolatore di processi fisiologici del corpo. Pavlov ha affermato che il più sviluppato è diventato un animale, il più importante del suo sistema nervoso è diventato nella sua esistenza.

maggiore attività nervosa

Un'estensione delle sue idee sulla nervism, teoria della maggiore attività nervosa di Pavlov postulato che c'era un secondo centro di attività nervosa nel corpo umano, che si trova nella corteccia cerebrale del cervello. Pavlov creduto che fosse in questa posizione fisiologica che l'attività "psichica" si è verificato, come la coscienza e il pensiero. Ciò è in contrasto con le risposte più istintivi come l'unità di riprodurre o fuggire pericolo, che sono generati nel sistema nervoso. Tuttavia, Pavlov ritiene che una maggiore attività nervosa potrebbe essere condizionato proprio come gli altri, risposte fisiologiche più semplici.

Tipi di risposta

Pavlov anche studiato l'inibizione transmarginale. Questo si riferisce al modo in cui il corpo di un essere umano risponde a situazioni di grande stress o dolore. Pavlov ha teorizzato che vi erano quattro tipi di temperamenti di carattere quando si trattava di risposta del corpo a questi stimoli estremi. I processi fisiologici reali erano gli stessi in ciascuno, ma la velocità con cui ciascun tipo mosso attraverso le risposte era diverso. Pavlov ha descritto i quattro tipi come "il tipo forte e impetuoso," "il forte, tipo tranquillo", "il tipo forte e vivace" e "il tipo debole".