i colori della cucina del 1930 1940 e 1950

i colori della cucina del 1930 1940 e 1950


Dall'inizio del 20 ° secolo, decine, se non centinaia, di elettrodomestici e dispositivi salva-lavoro sono stati inventati esclusivamente per l'uso in cucina. Nel corso di questi anni, la cucina è passata da una trincea grotta-come il centro nevralgico della famiglia. Decorazione cucina è cambiata con i tempi, pure. Mentre la cucina era una volta il dominio esclusivo della padrona di casa, per la maggior parte delle famiglie oggi è il centro delle attività della famiglia.

1930

Sia antisettico bianco o di rottura con colori vivaci come il blu, il giallo peperoncino verde, rosso o estate-foglia, cucine dei 1930 presenti elettrodomestici, armadi metallici e lavello in porcellana-drainboard cime privo di armadi sotto. In alcune case, lavatrici e asciugatrici elettriche sono stati installati anche in cucina, il che rende il centro di comando per la casalinga dei tempi.

1940

Le cucine del 1940 presenti in linoleum a scacchi o pavimenti in cotto, pareti bianche e colori sia in bianco e rosso, o di una tonalità verde noto come giadeite. temi di frutta erano anche popolare, con i progettisti con ciliegie o le mele in concerto con una combinazione di colori rosso e nero. tende caffè arruffato, a volte in un tessuto chiamato dot svizzero, abbellito le finestre. Tè e piatto asciugamani erano spesso ricamati a mano per la casalinga, e caratterizzato frutta e verdura animati. Ogni cucina includeva sia un contenitore di pane piano di lavoro e insieme di latta o porcellana contenitori per la farina, lo zucchero, caffè e tè.

1950

Gli schemi rosso, bianco e nero a colori del 1940 sono rimasti popolare nel 1950, insieme con la combinazione di colori più recente: rosa e turchese. Cucine nel 1950 sono stati di solito wallpapered e caratterizzato da una cucina-stampa o di frutta a tema. piani cucina scacchiera erano ancora popolari, insieme con set dinette cromo e set scatola metallica in alluminio per il contatore. Grandi elettrodomestici in rosa e turchese erano comuni nelle cucine alla moda del giorno.

1960 e oltre

Cucine in 1960 attenuato i colori vivaci del 1950 con la raccolta di oro, verde avocado e papavero arancione come i colori principali nella decorazione. Apparecchi a questi colori, o in rame, erano di gran moda. Il 1970 ha visto combinazioni di colori che la natura dato ascolto con i toni della terra che caratterizzano pesantemente nella progettazione di interni. Crema, beige, marroni e tenui toni caldi del giallo, oro, arancio e rosso mattone cucine decorato in questo decennio. elettrodomestici bianchi è diventato popolare di nuovo, e armadi in legno scuro con corrispondenti pavimenti scuri li impostare l'orologio. arredamento paese governato 1980, con i colori nei toni del blu, rosa e crema. elettrodomestici facciata in vetro bianco o nero incontaminate, insieme con armadi di colore chiaro e stravagante, carta da parati stampata paese a tema hanno completato il look. Il resto del 20 ° secolo ha visto elettrodomestici in acciaio inox aumento della popolarità, insieme a planimetrie più aperti, rendendo la cucina veramente parte del resto della casa. elettrodomestici specializzati, come ad esempio i frigoriferi vino, riscaldamento o raffreddamento cassetti e frigorifero ristorante di qualità e gli intervalli sono diventati all'ordine del giorno.