Come identificare diversi tipi di batteri

Come identificare diversi tipi di batteri


I batteri possono essere identificati dalla loro forma e come reagiscono a test chimici. Tra i test più comuni sono la colorazione di Gram, agglutinazione su vetrino e tipizzazione dei fagi. Tuttavia, a causa di progressi nella microbiologia, gli scienziati possono ulteriormente identificare i batteri con l'analisi del DNA.

Forma

I batteri sono disponibili in tre forme di base: Cocci, bacilli e spirilli. Spirilla - come vibrioni, spirilli e spirochete - sono a forma di spirale. Sono alcuni dei più grandi batteri e il più facile da identificare. Bacilli sono a forma di asta. A seconda di come si dividono, possono essere ulteriormente classificati in altri gruppi. Per esempio, diplobacilli formare gruppi di due a due, lunghe catene di forma streptobacilli e forma staphylobacilli forme amorfe. Cocci sono a forma di cerchio. Come bacilli, sono classificate anche dal modo in cui si dividono. Diplococchi formare gruppi di due, catene di forma streptococchi e stafilococchi sono amorfi. Alcuni batteri assumono forme diverse, anche all'interno della stessa capsula di Petri. Questi sono noti come pleomorphic, al contrario di monomorfa, batteri.

La colorazione di Gram

Colorazione di Gram è un processo semplice ma estremamente utile per identificare batteri. In primo luogo, un ricercatore si macchia i batteri con viola cristallo e iodio. Segue un risciacquo di alcol, poi una di contrasto con Safranina, un colorante rossastro. Sotto un microscopio, batteri Gram-positivi dovrebbero apparire viola scuro o marrone. A causa del peptidoglicano nelle loro pareti cellulari, tengono il cristalvioletto macchia bene, anche dopo il risciacquo alcool. batteri Gram-negativi, invece, apparirà rosa o rosso. Essi contengono relativamente basse quantità di peptidoglicano e quindi hanno una bassa affinità per il cristallo viola. Tre quarti di tutti gli eubatteri noti (o "veri batteri") sono Gram-negativi. Mentre il più comune, la colorazione di Gram non è l'unico test macchia in uso. Altri test macchia in grado di determinare se i batteri hanno endospore, capsule o flagelli.

agglutinazione su vetrino

Una diffusa test sierologico è di agglutinazione su vetrino. In questo test, i ricercatori espongono i batteri sconosciuti diversi antisieri. Questi antisieri contengono anticorpi che combattono un tipo specifico di batteri, e un'identificazione positiva arriva quando i batteri agglutinano o ammassarsi.

tipizzazione dei fagi

Fagotipizzazione opera su un principio simile. In questo test, i ricercatori crescono i batteri sconosciuti in una capsula di Petri, allora introducono batteriofago, un particolare tipo di virus. Osservando che gli attacchi batteriofagi i batteri, i ricercatori possono quindi determinare l'identità dei batteri.

Analisi del DNA

Per identificare i batteri attraverso l'analisi del DNA, i ricercatori possono misurare il rapporto di coppie guanina-citosina. Queste coppie rivelano come un batterio sconosciuto riferisce a quelli che sono noti. Essi possono anche rivelare come i batteri si stanno evolvendo. Un altro mezzo importante di batteri che identificano è ibridazione nucleare. In ibridazione nucleare, i ricercatori scaldano filamenti di DNA complementari di un batterio, rompendo i legami tra di loro. Dopo un filo è isolato, i ricercatori introducono sonde di DNA, che sono brevi filamenti di DNA di un altro batterio, e osservare in che misura i fili si combinano, o ibridizzano. Maggiore è l'ibridazione, più il rapporto tra i due batteri.