Le teorie sul lavoro di squadra

Le teorie sul lavoro di squadra


Il lavoro di squadra è diventata la pietra angolare della vita moderna. Lavorare in team assicura che i progetti andare avanti, anche se qualcuno è malato o va in vacanza. Le persone che lavorano insieme motivano a vicenda e sono più efficaci risolutori di problemi in quanto possono discutere le questioni e offrono diversi punti di vista. Tuttavia, una squadra è molto più di un gruppo di lavoratori. Varie teorie hanno esplorato i punti che trasformano una libera associazione di persone in una squadra.

Belbin

La teoria di Meredith Belbin dei ruoli del team, esposta nel 1981, può essere utilizzato sia per costruire e gestire un team. La sua teoria suggerisce che, quando una parte di un gruppo, le persone hanno la tendenza ad adottare uno o più dei nove differenziate squadra "ruoli". Nel team efficaci, tutti e nove di questi ruoli sono emanate, anche se una persona può giocare due o più ruoli. Se una parte viene omesso, la squadra potrebbe non funzionare correttamente. Tuttavia, più di una persona che adotta lo stesso ruolo squadra può portare a conflitti.

Tuckman

Bruce Tuckman propose la sua teoria dei quattro stadi di sviluppo del team nel 1965. Dalla sua ricerca ha osservato che i gruppi si sono evoluti in squadre attraverso quattro fasi comuni. Inizialmente vi è una introduttiva, fase di orientamento in cui il gruppo è ancora dipendente su istruzioni del leader. Questo è spesso seguita da un periodo di conflitti, come le persone a stabilire la loro identità e si accalcano per la posizione. Questo si risolve in genere in una fase più socialmente coesa. Infine, il team è stabilito e in grado di concentrarsi sul raggiungimento degli obiettivi. Tuckman cui queste fasi come: la formazione, storming, norming e l'esecuzione.

Adair

Il lavoro di John Adair sulla leadership lo ha portato ad identificare l'importanza della squadra. Piuttosto che concentrarsi su l'allora famosa teoria del "grande uomo" della leadership, che ha cercato di individuare le caratteristiche di un individuo carismatico, Adair guardò ciò che i leader hanno dovuto fare per realizzare il compito. Il suo modello mostra come la leadership si basa sulle tre attività intrecciati di realizzare l'operazione, costruire e mantenere la squadra e lo sviluppo dell'individuo.

McClelland

I manager possono utilizzare il lavoro di David McClelland sulla motivazione umana come un quadro teorico per la costruzione di team di successo. La premessa fondamentale è che gli esseri umani sono motivati ​​come individui, sia per la realizzazione, il potere, o affiliazione. Al fine di farli lavorare come una squadra, devono vedere la squadra non come un fine in sé, ma come un mezzo per raggiungere i propri obiettivi personali. I team leader devono capire come ogni membro del team è motivato al fine di gestire in modo efficace il gruppo.